FREQUENZA DELLE SEDUTE - Fisiomassotrax.com

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

FREQUENZA DELLE SEDUTE

L’APPARECCHIATURA

La frequenza dei trattamenti può essere quotidiana, ma più spesso si è optato per una frequenza triset-timanale al fine di frapporre un giorno di recupero tra una seduta e l’altra (agendo su strutture muscolari contratturate, il paziente il giorno dopo potrebbe risentire del trattamento e presentare una lieve sensa-zione d’indolenzimento al tatto).
È sconsigliabile un frazionamento settimanale ulteriore se non per le ultime sedute di un ciclo di trat-tamento (che comunque non dovrebbe scendere mai sotto le due sedute settimanali) in quanto, non è possibile iniziare la struttura rachidea di un soggetto alla condizione di trazione con sporadiche sedute settimanali o di ancor minor frequenza perché, ogni seduta equivarrebbe alla seduta iniziale non potendo in questo modo giungere ad un adeguato regime di trattamento (per quel che concerne quantity e tempo di trazione) inficiando quindi l’esito della terapia con il Massotrax mtx 103.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu